Pasta fresca fatta in casa: la ricetta delle nonne per prepararla senza l’uso della macchina!

La mia nonna Lucia, ‘nitta la chiamavo, era meraviglisa in questo..ogni occorrenza ed ogni festa era sua abitudine celebrarla con i maccherroni fatti in casa e quasto dava armonia e gioia a noi bambini che usavamo giocare con qull’impasto e con la farina che finiva per arrivare dappertutto! Quante tempo passavamo a provare e riprovare di far uscire il buco da quei maccherroni: era una scommessa! Oggi non c’è maccherrone che esca senza buco: l’allieva ha superato la maestra! E chissà se da lassù mi stringe l’occhio e orgogliosa con la sua risata contagiosa non sia soddisfatta!!

Fare la pasta in casa è un ottimo modo per cercare di mangiare in maniera sana e genuina. Avete bisogno solo di pochissimi ingredienti e prepararla è molto semplice.

RICETTA PASTA FRESCA FATTA IN CASA
Fare la pasta in casa è un’attività molto produttiva, economica e soddisfacente. Una tradizione tutta italiana, tramandata dalle nostre nonne, le quali conservavano la pasta tagliata per tutta la settimana, così come il pane. Una ricetta antica che ci permetterà di riavvicinarci ad un modo di mangiare più sano e genuino, fatto di ingredienti semplici e naturali.

RICETTA PASTA FRESCA ALL’UOVO
La pasta più richiesta da fare in casa è indubbiamente la pasta all’uovo. Potete prepararla con pochissimi ingredienti senza l’aiuto della macchina tagliapasta e conservarla in frigorifero per tutta la settimana. Vediamo passo per passo come fare.

INGREDIENTI

500 gr di farina tipo zero
5 uova e un tuorlo
1 cucchiaino raso di sale
1 cucchiaino d’olio extravergine di oliva

PREPARAZIONE

Disponete la farina a fontana e inserire le uova, una ad una, e il tuorlo.
Aggiungete il sale e l’olio e con una forchetta cominciate a sbattere delicatamente le uova incorporando pian piano tutta la farina, fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo.
Infarinate il piano di lavoro e stendete il più finemente possibile l’impasto e dividetelo in 7 parti.
Arrotolate la pasta su se stessa e intorno al mattarello. Togliete il mattarello e tagliate con un coltello delle strisce di pasta dello spessore di circa 1 cm. Stendete la fettuccina che si sarà formata e infarinatela affinché non si incolli alle altre. Procedete in questo modo per le altre parti.

Un consiglio

Se si vuole lasciare la sfoglia intatta per fare le lasagne, si può conservare infarinata in frigo senza bisogno di tagliarla.

Un impasto più leggero, senza uova, è quello composto da acqua e farina. Vediamo come si prepara.
INGREDIENTI

500 gr di farina tipo zero
250 gr di acqua
Un pizzico di sale fino

PREPARAZIONE

Formate un mucchietto con la farina e fate un buco al centro dove mettere l’acqua un pò per volta, cercando di inglobare pian piano la farina.
Aggiungete il sale, stendete la pasta e tagliate nel modo preferito.

Un consiglio

Per ottenere i maltagliati, maneggiate la pasta con il matterello e poi dividetela in losanghe. Per ottenere invece gli strozzapreti si ricavano dei piccoli salsicciotti dello spessore di 1 cm circa e poi si rigirano con le mani su se stessi.

COTTURA DELLA PASTA FATTA IN CASA

La pasta fatta in casa cuoce molto velocemente: una volta raggiunto il bollore dell’acqua versare la pasta, non appena riaffiora in superficie (un paio di minuti), scolare e servire.

Leave A Comment